Sì, per molti di noi il Natale è la festa più bella di tutte, ma per tanti altri è il periodo più stressante dell’anno: è così anche per i gatti che sperimentano lo “stress natalizio” quando si trovano a dover affrontare cambiamenti significativi nelle proprie abitudini quotidiane. Luci scintillanti, musica a tutto volume, parenti che vanno e vengono e aromi intensi possono diventare, infatti, fonti di ansia per il nostro pelosetto, che è abituato a una routine più silenziosa e tranquilla, anche più solitaria.

Natale fonte di stress per i gatti: cosa fare

Durante il periodo natalizio, dunque i gatti possono manifestare segni evidenti di stress e tensione. D’altronde l’aumento della confusione dovuto a ospiti e parenti in visita, le luci vivaci e gli addobbi spesso vistosi che saturano l’ambiente familiare possono risultare purtroppo sconvolgenti per i mici.

Il primo rischio è che non riescano a dormire come e quanto sono abituati a fare a Natale. La mancanza di sonno, come per gli umani, porta certamente a un aumento dell’irritabilità e dello stress: per far fronte a questo problema, è fondamentale che il padrone del pet crei uno spazio tranquillo dove Felix possa riposare indisturbato.

Decorazioni, massima attenzione

Inutile dire che gli addobbi sospesi e le lucine che si accendono e si spengono sono una tentazione irresistibile per i gatti, che adorano giocare e mettersi in mostra in tutta la loro intraprendenza. Tuttavia, questo desiderio mette a rischio la loro incolumità fisica, specialmente se si tratta di oggetti fragili come palline di vetro.

Senza considerare che l’interno potrebbe contenere sostanze nocive come l’antigelo, estremamente pericoloso se ingerito dal pet. Il monito è di prestare attenzione agli oggetti che possono cadere e offrire alternative sicure al gatto per soddisfare il suo istinto predatorio.

Profumi e odori in casa: i sensi del gatto sovra-stimolati

Il senso dell’olfatto altamente sviluppato dei gatti può renderli particolarmente sensibili agli odori intensi, come quelli derivanti dalle leccornie che arricchiscono la tavola natalizia. L’esposizione a odori alimentari invitanti senza la possibilità di assaporare nulla può causare frustrazione e nervosismo nel nostro amico a quattro zampe (qui qualche ricetta adatta a Felix).

Inoltre, candele profumate e deodoranti possono alterare gli odori familiari che il gatto rilascia strofinandosi su oggetti. Il consiglio degli esperti è quindi di mantenere un equilibrio olfattivo familiare al fine ridurre al minimo lo stress natalizio.

Prioritario il benessere psico-fisico del gatto a Natale

Il proprietario non deve dimenticare, durante tutto il periodo delle festività natalizie, di proteggere il benessere fisico e mentale del pet creando un ambiente familiare che tenga conto delle sue esigenze, rispettare il più possibile la sua routine e prevenire potenziali pericoli

Scopri subito lo stato di salute del tuo pet Prenota una VISITA presso le nostre Cliniche
Elenco Regioni
  • EMILIA ROMAGNA
  • FRIULI-VENEZIA GIULIA
  • LAZIO
  • LIGURIA
  • LOMBARDIA
  • PIEMONTE
  • UMBRIA
Ca’ Zampa è Competenza | Qualità | Professionalità | Passione