Se vi è capitato, in presenza di cani, di avere occhi arrossati, prurito in gola, starnuti e naso che cola, allora siete con tutta probabilità dei soggetti allergici. Ma non disperate, è ancora possibile per voi coltivare con i pelosetti un rapporto di amore, averli in casa e vivere in tutta serenità.

Allergia al cane, colpa del pelo?

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, l’allergia al cane non è dovuta al pelo in sé, ma agli allergeni prodotti dal pet. Queste sostanze, come il Can f 1, si trovano principalmente nella forfora, nella saliva e nell’urina del nostro amico a quattro zampe. Anche se tutte le razze producono allergeni, la concentrazione può variare e i cani a bassa produzione di allergeni sono spesso chiamati “ipoallergenici”, anche se non esistono razze completamente anallergiche.

Pertanto, se soffrite di allergie ai cani e state pensando di prenderne uno con voi, vi consigliamo di trascorrere del tempo con la razza scelta prima di prendere una decisione definitiva.

Quali razze di cani sono più adeguate per i soggetti allergici?

Sfatiamo un altro mito: i cani a pelo lungo non sono necessariamente più allergenici rispetto a quelli a pelo corto. La lunghezza del pelo non è infatti un fattore determinante; tutti i cani, anche quelli senza pelo, possono trasmettere allergeni attraverso la pelle e la saliva.

Le razze canine ipoallergeniche si presentano principalmente in due varietà distintive: quelle senza pelo o che non perdono pelo e quelle con pelliccia che richiede toelettatura regolare.

I principali sintomi di allergia al cane sono:

  • Rinite, lacrimazione, arrossamento, gonfiore e prurito agli occhi
  • Prurito alla gola e al palato
  • Naso chiuso, che cola
  • Starnuti, tosse e fiato corto
  • Orticaria

Razze più consigliate per chi soffre di allergia

Tra le razze di cani più suggerite per chi è particolarmente sensibile agli allergeni canini, troviamo:

  • Border Terrier: celebre razza di terrier dal mantello fitto e irsuto, il Border Terrier non perde peli, ma richiede una toelettatura professionale una o due volte l’anno. La sua personalità tranquilla e avventurosa lo rende inoltre ideale per le famiglie.
  • Crestato Cinese: disponibile in due varietà, glabra o con pelo, il Crestato Cinese è considerata una razza ipoallergenica. La varietà glabra, in particolare, ha pochissimi peli ed è ideale per chi soffre di allergie. Particolare attenzione a proteggere la pelle sensibile se scegliete un esemplare con pelo chiaro.
  • Bichon Frisé: questo affettuosissimo cane di piccola taglia ha una pelliccia bianca e riccia che cresce continuamente senza cadere. Il mantello folto trattiene così peli e forfora, che vengono liberati solo durante la toelettatura regolare. Il Bichon Frisé si adatta facilmente a vivere in appartamenti e la sua natura amabile lo rende perfetto per la famiglia.
  • Cane d’acqua portoghese: questa razza, taglia media, ha un mantello particolare a riccioli stretti, non perde peli ed è impermeabile. Richiede una manutenzione regolare, ha un temperamento vivace e vigile tanto da essere considerato un ottimo cane da guardia.
  • Barboncino: con pelliccia riccia che non cade, i barboncini sono disponibili in tre taglie diverse, adatte a differenti esigenze. Richiedono anch’essi una toelettatura regolare per mantenere il pelo sotto controllo. Anche gli incroci di barboncini, come il Labradoodle e il Cockapoo, sono noti per le loro caratteristiche ipoallergeniche.

Ricordiamo che per qualsiasi dubbio, il vostro veterinario di fiducia saprà indirizzarvi al meglio sia sulle razze di cani sia su come gestire i fastidi derivanti da una potenziale o acclamata allergia al pet.

Scopri subito lo stato di salute del tuo pet Prenota una VISITA presso le nostre Cliniche
Elenco Regioni
  • EMILIA ROMAGNA
  • FRIULI-VENEZIA GIULIA
  • LAZIO
  • LIGURIA
  • LOMBARDIA
  • PIEMONTE
  • UMBRIA
Ca’ Zampa è Competenza | Qualità | Professionalità | Passione