Se il cane è il miglior amico dell’uomo, è anche vero che far crescere un cucciolo umano con un cucciolo canino porta naturalmente i più piccoli a sviluppare empatia, attenzione verso il prossimo (non solo il pelosetto!) e intelligenza emotiva.

I nostri amici a quattro zampe sanno come far ritrovare il sorriso, allontanano ansia e depressione e sono dei compagni fedeli e presenti. Ma bisogna essere consapevoli che alcune razze di cani sono più indicate di altre per entrare in sintonia con i bambini, con la loro voglia di giocare tutto il tempo, di dare e ricevere coccole e il loro irrefrenabile entusiasmo.

Gli esperti fissano il momento giusto per prendersi cura di un cagnolino a partire dai 10 anni di età, quando il bimbo è già autonomo, cosciente del grado di responsabilità che lo attende, e in una fase evolutiva tale da richiedere una dose extra di attenzioni e affetto.

Leggi anche: — TUTTI GLI EFFETTI (DAVVERO INCREDIBILI) DELL’AVERE UN CANE NELLA NOSTRA VITA: LI CONOSCEVI?

Per indole e taglia, ecco i cani più adeguati per i bambini

Tra i cagnolini small, certamente il Barboncino ispira dolcezza e bisogno di protezione, ma è al tempo stesso, anche un gran giocherellone! Parimenti, lo Shih Tzu è molto consigliato e si integrerà in men che non si dica con tutti i membri della famiglia, così come il Bichon Frisé che saprà come coinvolgere i piccoli in attività divertenti ma educative. Anche il Cavalier King Charles Spaniel è tra i cani “family friendly” per via del carattere avventuroso ma non aggressivo.

Tra i pet di taglia media, i più adatti ai ragazzini sono senza dubbio il Beagle – dolce e desideroso di coccole –, il Cocker Spaniel che, per via delle orecchie, assomiglia quasi ad un peluche da accarezzare tutto il giorno, e lo Schnauzer che sviluppa un attaccamento importante verso chi lo accoglie in casa regalando in cambio protezione e fedeltà.

I cani di stazza più grande che comunque amano la compagnia dei più piccoli sono il Dalmata, vivace ma perfetto da coinvolgere dentro e fuori casa; il Labrador Retriever che ha un’indole particolarmente paziente ed equilibrata – perfetta per i padroncini più vispi –, e ancora il Golden Retriever.

Quest’ultimo è spesso utilizzato come cane guida o nella pet therapy per chi soffre di autismo o altre disabilità: è un affidabile compagno dei bambini, dei quali, a suo modo, arriva quasi a prendersene cura. Infine il Bracco ungherese, ugualmente impegnato nella terapia tramite animale da affezione, ha un’indole affettuosa, docile e gioviale.

Scopri subito lo stato di salute del tuo pet Prenota una VISITA presso le nostre Cliniche
Elenco Regioni
  • EMILIA ROMAGNA
  • FRIULI-VENEZIA GIULIA
  • LAZIO
  • LIGURIA
  • LOMBARDIA
  • PIEMONTE
  • PUGLIA
  • UMBRIA
Ca’ Zampa è Competenza | Qualità | Professionalità | Passione