I cani sono noti per il loro comportamento unico e talvolta curioso, e una delle cose che spesso preoccupa i proprietari è vedere il loro cane respirare con la bocca aperta. Ma perché il cane respira con la bocca aperta? In questo articolo, esploreremo le cause principali di questo comportamento e come i proprietari possono gestirlo.

Termoregolazione: Il metodo principale di raffreddamento

Una delle ragioni principali per cui un cane respira con la bocca aperta è la termoregolazione. A differenza degli esseri umani, i cani non sudano attraverso la pelle ma dissipano il calore attraverso il processo di ansimare. Quando un cane ansima, l’aria passa rapidamente sulla lingua, attraverso la bocca e il tratto respiratorio superiore, aiutando a raffreddare il sangue che circola vicino alla superficie delle mucose.

Attività fisica intensa

Dopo una sessione di gioco intensa o una corsa, è comune vedere un cane respirare con la bocca aperta. Questo è un modo naturale per il cane di recuperare dopo l’esercizio fisico, permettendo un maggiore afflusso di ossigeno ai muscoli stanchi e aiutando a dissipare il calore corporeo in eccesso.

Stress e ansia

Il respiro a bocca aperta può anche essere un segnale di stress o ansia. Eventi come viaggi in auto, visite dal veterinario o temporali possono causare ansia nei cani, che si manifesta attraverso un aumento della frequenza respiratoria e ansimare. Se il cane sembra ansioso, è importante identificare e, se possibile, rimuovere la fonte di stress.

Problemi respiratori

A volte, la respirazione a bocca aperta può indicare problemi respiratori sottostanti. Condizioni come l’asma canina, la bronchite cronica o l’insufficienza cardiaca congestizia possono causare difficoltà respiratorie, costringendo il cane a respirare con la bocca aperta per compensare la mancanza di ossigeno. Se il cane sembra avere difficoltà respiratorie persistenti, è essenziale consultare un veterinario.

I cani brachicefali

I cani brachicefali, come i Bulldog, i Carlini e i Boxer, sono caratterizzati da un cranio corto e una faccia piatta. Questa conformazione anatomica può causare una serie di problemi respiratori, noti come Sindrome Brachicefalica delle Vie Aeree Superiori. I cani brachicefali spesso respirano con la bocca aperta e ansimano più frequentemente rispetto ad altre razze, poiché le loro vie aeree sono più strette e presentano maggiori difficoltà nel raffreddare il corpo. La conformazione del loro palato molle, narici strette e trachea piccola può causare ostruzioni parziali che compromettono la respirazione efficiente. Per gestire questi problemi, è essenziale mantenere il cane in un ambiente fresco, evitare l’esercizio fisico intenso nelle ore più calde e consultare regolarmente un veterinario per monitorare la loro salute respiratoria.

Colpo di calore

Il colpo di calore è una condizione grave e potenzialmente letale nei cani. Si verifica quando un cane è esposto a temperature elevate per periodi prolungati, soprattutto senza accesso a acqua fresca e ombra. I sintomi includono ansimare eccessivo, lingua e gengive di colore rosso vivo, salivazione eccessiva e persino collasso. Se si sospetta un colpo di calore, è fondamentale agire immediatamente, raffreddando il cane con acqua fresca e cercando assistenza veterinaria urgente.

Dolore

I cani possono respirare con la bocca aperta anche a causa del dolore. Che si tratti di un’infezione, una lesione o una malattia cronica, il dolore può causare cambiamenti nel modo in cui un cane respira. Altri segni di dolore possono includere letargia, perdita di appetito e cambiamenti nel comportamento.

Come gestire la respirazione a bocca aperta nel cane

Monitoraggio Costante

Osservare attentamente il cane per determinare se la respirazione a bocca aperta è occasionale o persistente. Se il comportamento è frequente o accompagnato da altri sintomi preoccupanti, è meglio consultare un veterinario.

Ambiente fresco e acqua fresca

Assicurarsi che il cane abbia sempre accesso a un ambiente fresco e acqua fresca, soprattutto durante i mesi caldi.

Gestione dello stress

Identificare le fonti di stress e cercare di mitigarle. Questo può includere l’uso di feromoni calmanti, giocattoli interattivi o tecniche di addestramento per ridurre l’ansia.

Visite veterinarie regolari

Effettuare controlli regolari dal veterinario per assicurarsi che il cane sia in buona salute e per prevenire o trattare tempestivamente eventuali problemi di salute.

Conclusione

La respirazione a bocca aperta nel cane può essere normale in molte situazioni, come durante l’esercizio fisico o in risposta al calore. Tuttavia, se questo comportamento è frequente o accompagnato da altri sintomi, è importante consultare un veterinario per escludere problemi di salute più seri. Mantenendo un ambiente sicuro e confortevole per il cane e monitorando attentamente il suo comportamento, è possibile assicurarsi che il proprio amico a quattro zampe rimanga felice e in salute.

Scopri subito lo stato di salute del tuo pet Prenota una VISITA presso le nostre Cliniche
Elenco Regioni
  • EMILIA ROMAGNA
  • FRIULI-VENEZIA GIULIA
  • LAZIO
  • LIGURIA
  • LOMBARDIA
  • PIEMONTE
  • PUGLIA
  • UMBRIA
Ca’ Zampa è Competenza | Qualità | Professionalità | Passione