Il gatto è tra i pet più pantofolai, adora stare a casa e sentirsi il re di ogni ambiente: il suo trono è ovviamente il divano, sul quale si sdraia, si stiracchia e schiaccia pisolini. Il sofà, tuttavia, si trasforma molto spesso anche nella postazione manicure preferita del nostro micio, che qui adora – è proprio il termine giusto – farsi le unghie.

Gatto e graffi sul divano: il binomio che spaventa

Chi ha un gatto in genere non investe molto su divani e poltrone perché sa che a breve saranno un campo di battaglia, fatto di segni di artigli, lacerazioni e tagli anche se esistono una serie di consigli da mettere in pratica prima di subito per educare Fuffy ad essere clemente con l’arredamento di casa o quanto meno arginare la situazione.

Prima di capire come, approfondiamo il perché. Tendenzialmente il gatto graffia o si fa le unghie sul divano per istinto: d’altronde, anche se ha gli occhi dolci e un musetto irresistibile, il nostro pelosetto resta un predatore… Non dimentichiamolo!

Leggi anche: — COME TAGLIARE LE UNGHIE DEL GATTO? FATE MOLTA ATTENZIONE, IL MOTIVO

Il gatto si avventa sulle poltrone e qualsiasi altra cosa a portata di zampa per mantenersi allenato, fare stretching e allungare i muscoli; in questo modo, poi, le unghie sono sempre della giusta lunghezza e sane senza contare che graffiare il divano è un’azione anti-stress per il gatto che, sfogandosi sulla tappezzeria di casa, si rilassa e al tempo stesso marca il territorio rilasciando feromoni.

Come far cessare il gatto di farsi le unghie sul divano?

È generalmente e unanimamente condannato il declaw, ovvero la deungulazione completa (veniva praticata nei paesi anglosassoni fino agli anni ’90 ma poi messa al bando). Consigliato ed estremamente meno doloroso l’acquisto di copri unghie (in commercio ce ne sono di coloratissimi!) così da proteggere non solo il sofà ma anche mobili, sedie e persone dagli attacchi felini.

Un altro acquisto piuttosto indicato è il tiragraffi ad albero, perfetto per aiutare il micio a sfogarsi, allenarsi e divertirsi distogliendo l’attenzione dal mobilio casalingo. Ottima anche l’idea di proporgli giochi interattivi, come il classico con piuma e bacchetta, per non annoiarsi tutto il giorno.

Infine, per evitare che il gatto distrugga il sofà è possibile – oltre a coprirlo con un telo o un copri-divano – mettergli un collare calmante, a base di feromoni o valeriana, il cui scopo è ridurre la frustrazione del micio, che apparirà così più calmo e gestibile.

Scopri subito lo stato di salute del tuo pet Prenota una VISITA presso le nostre Cliniche
Elenco Regioni
  • EMILIA ROMAGNA
  • FRIULI-VENEZIA GIULIA
  • LAZIO
  • LIGURIA
  • LOMBARDIA
  • PIEMONTE
  • PUGLIA
  • UMBRIA
Ca’ Zampa è Competenza | Qualità | Professionalità | Passione